fbpx
2 Settembre 2018 admin

Dodici puntate da ascoltare, un universo di bellezza da immaginare e vivere: è il progetto “Radio Capodimonte”, nato dalla collaborazione del museo partenopeo con il Master in Radiofonia dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli e l’associazione Campania Music Commission.
Dal mese di settembre con cadenza settimanale un format inedito, scelto tra le proposte elaborate da diversi gruppi di allievi e premiato con la borsa di studio “Residenza musicale d’artista – Il suono dell’eccellenza”, racconterà al pubblico le novità che fioriscono nella reggia borbonica che ospita uno dei più ricchi musei italiani.
In scaletta interviste ad artisti e curatori, news su mostre, eventi e visite guidate, punti di vista inediti su un luogo magico, che dai tempi del Grand Tour non smette di esercitare il proprio fascino su viaggiatori e appassionati d’arte di tutto il mondo.
Non avranno più misteri i capolavori della pinacoteca, gli artisti che ne hanno determinato l’atmosfera, la storia della superba Collezione Farnese e di Carlo di Borbone, il re che per dedicarsi alla caccia creò in cima alla collina il più grande polmone verde della città di Napoli. I profumi della natura, le suggestioni dell’arte, i segreti della lavorazione delle celebri porcellane, il soffio dell’antico e i fermenti del contemporaneo si mescolano in un sito multidisciplinare pronto a essere narrato.
“Sono particolarmente orgoglioso di Radio Capodimonte, un progetto realizzato con l’Università Suor Orsola Benincasa e la Campania Music Commission. Gli studenti del master in radiofonia hanno ideato un format accattivante con tante notizie su mostre ed eventi per scoprire tutto quello che si può fare e vedere al Museo e Real Bosco di Capodimonte”, ha dichiarato il direttore del museo Sylvain Bellenger.
#unisob #masterradiofonia #museocapodimonte #radiocapodimonte

, , , , , ,